Sala A1 – Aula Verde

Questa stanza dispone di un ampio spazio perfetto per essere adibito a congressi, meeting aziendali, riunioni, team building.

Dettagli:

  • Capienza 80 persone
  • Superficie: ca. mq. 100
  • Schermo televisivo touch 194 cm x 115cm
  • 25 tavoli 140×70
Disponibile
Prenotato
Da Confermare
LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Sala A2 – Aula della Capriata

Questa stanza piu’ piccola  dispone di un  spazio perfetto per essere adibito  riunioni, team building, piccoli gruppi.

Dettagli:

  • Capienza 30 persone max
  • Superficie: ca. mq. 45
  • cucina

sono a disposizione nella struttura

  • Schermo televisivo touch 194 cm x 115cm
  • 25 tavoli 140×70
  • 100 sedie
Available
Occupata
LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Area Esterna

Spazio per eventi all’aperto

Dettagli:

  • Superficie coperta tettoia ca. mq. 50
  • Capienza 40 persone max
  • Tettoia con grill
  • Cucina
  • 10 tavoli
  • 20 panchine
Disponibile
Prenotato
Da Confermare
LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

Prescrizioni d’uso:

le due sale sono a disposizione per scuole, manifestazioni culturali, conferenze, mostre di vario tipo, riunioni di associazioni e aziende diverse, aperitivi legati all’uso ammesso delle sale, catering (il CFG si riserva la facoltà di richiedere i dettagli della richiesta prima di concedere l’autorizzazione).

L’uso della cucina nella sala della capriata sarà disciplinato in base alle specifiche richieste.

L’uso delle due sale è escluso per matrimoni, compleanni, aperitivi e cene private, altre feste di gruppo.

Altre annotazioni:

  • superficie Aula verde: mq. 100
  • superficie Sala della Capriata : mq. 45
  • superficie coperta dalla tettoia: mq. 50

 

Posteggi sul fondo di proprietà della Fondazione Galli:  15

Altri posteggi reperibili in zona

Posteggi

Sul fondo della proprietà sono disponibili circa 15 posti auto
Altri posteggi reperibili in zona circostante.

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEGLI STABILI
MULINO DEL DANIELLO E RELATIVO PARCO

Valido dal 1 GENNAIO 2023, approvato con Ris. no 1190 del11 DICEMBRE 2022

Il Consiglio di Fondazione della Fondazione Luigi e Teresa Galli (in seguito CFG) che gestisce la proprietà,
mette a disposizione della popolazione, delle società, dei gruppi, delle associazioni e delle scolaresche le aree
del Mulino del Daniello adibite a svago.
L’utilizzazione delle strutture non deve in nessun modo avere scopo di lucro ed è regolato dalle seguenti

D I S P O S I Z I O N I

1. ZONE A DISPOSIZIONE
Le zone a disposizione sono indicate nella planimetria – stabili “A” e “B” allegata al presente regolamento.

1.a Zone a libera disposizione della popolazione
 Area parcheggio veicoli;
 Zona curvone lato fiume Roncaglia con viale gioco delle bocce e grill;
 Parco alla chiusa con grill.

1.b Zona soggetta a riservazione e autorizzazione d’uso da parte del CFG
– Salone aula verde stabile principale al primo piano – stabile “A”
– Sala della capriata al primo piano con piccola cucina – stabile “A”
– Tettoia con grill, cucina – stabile “B”
– Sala al piano superiore denominata “bigatèra” stabile “B” (non può essere adibita a sala da
pranzo)

1.c Mulino storico

2. CONDIZIONI D’UTILIZZO
Aree di cui al punto 1.a del presente regolamento
Le aree sono messe a libera disposizione della popolazione di regola senza possibilità di riservazione.
Deroghe possono essere concesse dal CFG a società o gruppi unicamente se giustificate da ragioni di interesse
generale, previa richiesta di autorizzazione al CFG almeno 10 giorni prima della data di utilizzazione.
Area di cui al punto 1.b del presente regolamento
Per le strutture di cui al punto 1.b, la richiesta deve essere formulata al CFG almeno 10 giorni prima
dell’utilizzo.
Il CFG mette a disposizione, a fronte del versamento della tassa d’utilizzo e dell’eventuale relativa cauzione
a copertura di danni o la per la mancata pulizia riscontrati dagli addetti:
– salone aula verde; sala della capriata dotati di 25 tavoli 140 x 70 cm e 100 sedie; capienza aula
verde massima 80; capienza sala capriata massimo 30 persone. Per le due sale è a disposizione
uno schermo televisivo touch, dim. 194 x 115 cm, idoneo per conferenze, relazioni, ecc.
(beamer non necessario). Per il riscaldamento dei due vani sono presenti delle stufe a pellets.
– tettoia con grill e cucina dotati di 10 tavoli e 20 panchine; capienza massima 40 persone
– sala denominata “bigatèra” nello stabile “B”, dotata di un tavolo dim. 105 x 350 cm con 12
sedie, capienza massima 20 persone
Prescrizioni d’uso:
ll salone aula verde e la sala della capriata sono a disposizione per scuole, manifestazioni culturali,
conferenze, mostre di vario tipo, riunioni di associazioni e aziende diverse, aperitivi legati all’uso ammesso
delle sale, catering (il CFG si riserva la facoltà di richiedere i dettagli della richiesta prima di concedere
l’autorizzazione). L’uso della cucina nella sala della capriata sarà disciplinato in base alle specifiche
richieste.
L’uso delle due sale è escluso per matrimoni, compleanni, aperitivi e cene private, altre feste di gruppo.
E’ esclusa la possibilità di riservazione da parte di minorenni, la richiesta deve sempre essere sottoscritta
da una persona maggiorenne, che firmando la stessa si ritiene responsabile di qualsiasi infrazione riscontrata
dagli addetti incaricati dal CFG al presente Regolamento.

3. TARIFFE D’USO
Per le aree di cui al punto 1.a l’utilizzo è gratuito.
Gli spazi di cui al punto 1.b, soggetto ad autorizzazione del CFG sono subordinati al pagamento della tassa
d’utilizzo per giorno di riservazione e più precisamente:
– Fr. 250.- per il salone aula verde (stabile A)
– Fr. 150.- per la sala della capriata (stabile A)
– Fr. 350.- per l’uso contemporaneo delle due sale
– Fr. 450.- per l’uso contemporaneo delle due sale e della tettoia-cucina
– Fr. 150.- per la tettoia-cucina (stabile B)
– Fr. 50.- per la sala della “bigatèra” (stabile B)
– Fr. 175.- per l’uso contemporaneo della tettoia/cucina e sala della “bigatèra”
Le tariffe indicate per il salone aula verde e per la sala della capriata vengono maggiorate di 40.- Fr.
rispettivamente Fr. 30.- al giorno in caso di riscaldamento con le stufe a pellets in dotazione dei due vani
Per la sale della “bigatèra (riscaldata con piastre elettriche) viene richiesto un supplemento di Fr. 20.-.
Per tutte le categorie è richiesto, se deciso dal CFG, il deposito di una cauzione di CHF 300.00. La cauzione
verrà restituita dopo verifica, al momento della riconsegna di quanto concesso, dell’adeguata pulizia dei
diversi vani (sale, servizi, atrio e scale). Al momento della riservazione verranno date precise indicazioni su
come riconsegnare i vani e le diverse attrezzature (tavoli, sedie, altro). Saranno pure date precise indicazioni
sull’uso delle stufe pellets (carico pellets, accensione e spegnimento delle stufe).
Per il punto 1.c, previo accordo con il mugnaio, è possibile prenotare una visita guidata al mulino con messa
in funzione del frantoio, durata 30-45 minuti, al prezzo di fr. 50.-
Eccezioni:
Per gli istituti scolastici dei Comuni di Coldrerio e Novazzano (finanziatori delle opere di ristrutturazione
degli stabili del mulino del Daniello) gli spazi vengono messi a disposizione gratuitamente.
Per tutti gli altri istituti scolastici che ne faranno richiesta le tariffe sono le seguenti:
Fr. 100.- per il salone aula verde (stabile A)
Fr. 50.- per la sala della capriata (stabile A)
Fr. 120.- per l’uso contemporaneo delle due sale
Fr. 50.- per la tettoia/cucina (stabile B)
Fr. 50.- per la sala della “bigatèra”
Fr. 100.- per l’uso contemporaneo della tettoia/cucina e sala della “bigatèra”
Nel caso di vani riscaldati vale il supplemento citato dalle tariffe d’uso.
Il pagamento della tassa d’utilizzo e dell’eventuale cauzione sono da effettuarsi al momento della
riservazione scaricando dal nostro sito l’apposito formulario.
Il pagamento della tariffa e cauzione è da effettuarsi sul conto Banca Raiffeisen Campagna Adorna Stabio –
Iban CH 19 8080 8007 5058 2416 3.
Le tariffe sopra indicate sono da intendersi per il noleggio giornaliero della struttura, vincolante è la data e
l’orario presenti sul formulario di riservazione. Il giorno successivo la stessa deve essere lasciata libera e
pulita, pronta per l’utilizzo di un altro richiedente a partire dalle 08.00.

4. CONDIZIONI PARTICOLARI

4.1 Orari di utilizzo della struttura
Richiamata la particolare Ordinanza municipale “Protezione naturalistica del Parco del Paü e dei parchi
comunali” del 08.06.2011, la struttura è fruibile dalle 07.00 alle 23.00.
In occasione di utilizzo delle zone al punto 1.b e 1.c del presente regolamento, dopo riservazione e
concessione d’uso, l’orario d’utilizzo della struttura può essere prolungato sino al massimo alle ore
01.00, eccezioni fino alle ore 02.00.
Dopo le ore 24.00 il volume della musica dovrà essere ridotto allo scopo di non disturbare la quiete
notturna.

4.2 Ritiro, consegna e riconsegna delle chiavi
Per il ritiro delle chiavi, va contattato direttamente l’incaricato-custode signor Fulvio Alzeni al numero
di telefono 077 424 57 97.
La riconsegna delle chiavi deve essere concordata con il responsabile che provvederà a riprendere in
consegna il Mulino, verificandone lo stato delle strutture.
Deve pertanto essere concordato l’orario per il ritiro delle chiavi e il controllo delle strutture.
Il rimborso dell’eventuale cauzione avverrà dopo verifica che il/i locali utilizzati risultano essere
conformi come allo stato in cui sono stati rilasciati.
In caso di danni il CFG provvederà alle riparazioni ed addebiterà le spese ai responsabili anche
trattenendo in parte o totalmente la garanzia di CHF. 300.00. Se i danni dovessero superare l’ammontare
di CHF. 300.00, il CFG fatturerà l’importo delle riparazioni al richiedente, che con la firma della richiesta
si è ritenuto responsabile della struttura.

4.3 Pulizia dei locali
La pulizia delle strutture è a carico degli usufruitori ai quali è pure imposta l’asportazione dei rifiuti. La
pulizia dovrà essere effettuata subito dopo la fine dell’utilizzo e le strutture devono essere lasciate pulite
per un immediato uso di terzi. In caso di mancata osservanza di questo obbligo, le spese di pulizia
saranno poste a carico di chi ha riservato le strutture trattenendo in parte o totalmente la garanzia di
CHF. 300.00.
Il materiale per la pulizia viene messo a disposizione ed è depositato nell’apposito locale.

4.4 Responsabilità – Assicurazione responsabilità civile
Il Consiglio della Fondazione Galli declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che dovessero
avvenire durante l’occupazione delle strutture del Mulino del Daniello causati da un uso improprio e
non conforme al presente regolamento.
Il richiedente dovrà essere presente in loco durante tutto il tempo del noleggio della struttura. Lo
stesso sarà ritenuto responsabile qualora il CFG dovesse constatare il mancato rispetto delle
disposizioni presenti in questo regolamento.
Per l’utilizzo delle strutture di cui al punto 1.b del presente regolamento il richiedente, su preciso invito
del CFG, dovrà dimostrare al momento della riservazione di possedere una polizza assicurativa RC
valida a copertura di eventuali danni (da allegare alla domanda di riservazione).

4.5 Revoca o disdetta dell’autorizzazione all’uso delle strutture
Il CFG si riserva di disdire l’autorizzazione concessa entro 5 giorni dalla data prescelta qualora interessi
pubblici superiori lo giustificassero.
Inoltre il CFG, mediante gli addetti alla sicurezza (Società di Vigilanza, PolTI e PolCom) si riserva la facoltà
di interrompere l’utilizzo delle strutture assegnate, qualora lo stesso violasse in maniera palese il
presente regolamento.
Nel caso di informazioni non veritiere, date dai richiedenti per ottenere l’autorizzazione ad usufruire
delle strutture, il CFG può in ogni momento disdire il permesso.

4.6 Bevande alcooliche, fumo nei diversi vani
In merito all’utilizzo di bevande alcoliche fanno stato le disposizioni cantonali in materia, in special modo
per quel che concerne la mescita di alcool a minorenni.
È proibito fumare in tutti i vani all’interno dello stabile.

4.7 Utilizzo delle infrastrutture a scopo di lucro
E’ vietato l’utilizzo delle strutture a scopo di lucro, come pure l’organizzazione di feste a pagamento su
tutta l’area del parco del Mulino del Daniello, fatte salve deroghe concesse dal CFG.

4.8 Divieto di pernottamento e di campeggio
Su tutta l’area del Parco del Mulino del Daniello è fatto divieto di campeggio, come pure di
pernottamento nelle strutture messe a disposizione su concessione del CFG.

4.9 Divieto di transito su fasce orari in via San Giorgio
Considerato il divieto di transito a fasce orarie su via San Giorgio per gli organizzatori di eventi al Mulino
del Daniello il passaggio è garantito, esibendo copia del formulario di riservazione.

5. SANZIONI CONTRO L’INOSSERVANZA DEL PRESENTE REGOLAMENTO
Contro l’inosservanza del presente regolamento il CFG segnalerà al Municipio di Coldrerio i fatti affinché
possa provvedere a definire eventuali sanzioni amministrative come da disposizioni del Regolamento
Comunale e degli articoli 145 – 150 LOC (Norme di Polizia).
Entrata in vigore: 1 gennaio 2023.
Modificato in data 16 agosto 2023

Per la Fondazione Luigi e Teresa Galli
Il Presidente: Marco Tela Il Segretario: Pierantonio Bianchi

Richiesta prenotazione